• Redazione

Coronavirus, Tivoli: Oggi si registra un nuovo caso positivo



La Asl Roma 5 dà comunicazione di una nuova persona contagiata. Si tratta di una donna del quartiere Empolitano. Sono attualmente 21 le persone positive al Covid-19 nel territorio di Tivoli. Situazione comunque stabile.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria legata al nuovo Coronavirus sono complessivamente 16 i guariti e 41 i contagiati (di cui purtroppo quattro i deceduti).

 Per quanto riguarda le quarantene, sono in totale 36, dei quali 10 gli autoisolamenti domiciliari (coloro che si sono posti in autoisolamento o perché sono rientrati da un viaggio in un Paese estero, o perché ritengono di essere stati a contatto con qualcuno poi risultato positivo al nuovo Coronavirus e che spontaneamente comunicano alla Asl la loro condizione) e 26 le persone in quarantena fiduciaria domiciliare.

 “L’andamento dei contagi non si discosta molto da quello dei giorni scorsi e segna una stabilizzazione del trend dell’epidemia, ma non si vede ancora una discesa della curva dei contagi nel nostro territorio. Per questo - sottolinea il sindaco Giuseppe Proietti - è assolutamente sconsigliato cedere alla voglia di affrettare il ritorno alla normalità, per non avere l’effetto opposto di una recrudescenza della malattia”.

Le parole del Primo Cittadino suonano come un invito alla prudenza. Dobbiamo anche dire che a Tivoli la situazione non è mai stata drammatica come in altre zone del Paese. Nel frattempo il Governo sta predisponendo il piano per la cosiddetta Fase 2 che quasi sicuramente partirà il 4 maggio. Da una parte c’è da prestare la massima attenzione - anche se la situazione nazionale è in miglioramento - dall’altra ci sono le richieste pressanti delle attività lavorative che chiedono di poter riaprire, a causa di una crisi economica che si sta facendo sempre più preoccupante. Anche perché allungare ulteriormente le attuali restrizioni vorrebbe dire giungere ad una crisi economica di non ritorno. E l'Italia non può permettersi il default delle attività commerciali e delle piccole e medie imprese. Probabilmente una buona fetta delle attività riaprirà il 4 maggio, per altre (parrucchieri, bar, ristoranti) si dovrà attendere, forse, ancora una settimana in più. L’importante è che ognuno mantenga le precauzioni: mascherina nei luoghi pubblici al chiuso e distanziamento di un metro e mezzo. Noi da parte nostra siamo ottimisti e fiduciosi che tutto andrà per il meglio dal 4 maggio.

668 visualizzazioni

©2020 di Tivoli Guidonia City. Creato con Wix.com