• Tivoli Guidonia City

Guidonia, Mauro Lombardo: "Il Sindaco parla del passato, noi del presente e del futuro"


"Ringrazio il Sindaco pro-tempore Barbet per avermi dedicato la sua attenzione, sebbene impegnatissimo nel suo ruolo istituzionale e nella campagna elettorale come candidato al Consiglio comunale, per rammentarmi quanto avvenuto nel passato a Guidonia Montecelio - commenta il candidato Sindaco del Nuovo Polo Civico -. Quanto denunciato da "Le Iene" sarà, ovviamente, oggetto della valutazione dell'Autorità giudiziaria, più che dalla sua inchiesta interna. Ma quanto rappresentato dal programma televisivo, tutto da verificare nelle sedi competenti, non fa venire meno la stima e la riconoscenza della Città per l'attività svolta dai dipendenti comunali, di cui conosco, per esperienza diretta, la disponibilità personale e la generosità lavorativa al servizio della collettività pure a fronte delle note carenze d'organico".

"Detto questo - prosegue Lombardo -, preciso che il rammarico espresso nella mia esternazione intende evidenziare che Guidonia Montecelio non è riuscita a lasciarsi alle spalle quell’immagine opaca e polverosa in cui era piombata anche prima di questa inutile consiliatura".


"Barbet non è stato all’altezza dell'incarico - conclude il candidato Sindaco del Nuovo Polo Civico -, tanto che gli stessi "Grillini" non hanno inteso riproporlo per la carica di Sindaco. È incredibile anche che, dopo questa bocciatura e senza avvertire il benché minimo imbarazzo e senso del ridicolo, Barbet abbia deciso di candidarsi al Consiglio comunale accettando supinamente una vera e propria retrocessione istituzionale".

18 visualizzazioni0 commenti