• Tivoli Guidonia City

La bellissima Alessia Bindar è Miss Guidonia 2022



Si è conclusa venerdì 8 luglio la seconda edizione del concorso di bellezza “Miss Guidonia 2022”: a ricevere dal primo cittadino Mauro Lombardo la fascia più ambita del territorio è stata la 22enne guidoniana Alessia Bindar.

Alessia Bindar è Miss Guidonia 2022 - La Bindar è una ragazza intraprendente, al secondo anno di Scienze Politiche: “Finita la triennale ho intenzione di fare la magistrale in Management dello sport e diventare una consulente di sport marketing: mi piacerebbe lavorare nel mondo dello sport, delle associazioni sportive, per supportare gli atleti nella promozione e nella comunicazione della loro immagine. Da quando sono piccola amo il mondo dello sport, del benessere fisico e mentale, ho praticato dieci anni di nuoto e ora sono quattro anni che mi alleno all’interno di una palestra. Attualmente sto facendo due lavori: il fine settimana sono hostess per eventi e sono una Lash Maker, che io considero un’altra mia passione che ho trasformato in lavoro. Mi ritengo determinata e intraprendete, ho tanta voglia di fare e sogno di lavorare all’estero, di ricominciare una nuova vita, di creare passo dopo passo un mio futuro, sono consapevole che incontrerò ostacoli e difficoltà, ma non ho voglia di abbattermi. Un ringraziamento voglio farlo alla mia famiglia, ai miei genitori i quali mi hanno sempre educata, e mi hanno insegnato quali sono davvero i valori della vita e a mia sorella che mi è sempre stata vicino”.

La classifica – Veramente molto corta la graduatoria finale decisa dalla Giuria di qualità composta da Emilio Cellini (direttore responsabile TeleRomaDue), dalla presentatrice e modella Federica Mancini, dal presidente del Comitato Festeggiamenti ed Eventi Donato Montanari, dal giornalista Francesco Morini (direttore responsabile Lonely Planet) e dal Maestro di fama internazionale Elvino Echeoni. Dopo la Bindar al secondo posto si è classificata Aurora De Angelis, al terzo Daniele Pagnanelli.

Miss Social è Ginevra Biagioli – La giovane età di Ginevra Biagioli potrebbe aver fatto la differenza nella speciale categoria Miss Social dove ha vinto chi ha preso più like ed è stata nominata più volta sui profili social ufficiali: “Mi chiamo Ginevra Biagioli, ho 16 anni, abito in zona Settecamini. Frequento il Liceo Scientifico, nel tempo libero pratico ginnastica ritmica a livello agonistico e sono stata anche aiuto allenatrice per le bambine piccole. Uno dei miei progetti è sicuramente finire gli studi, sono sicura che frequenterò l’Università tuttavia non so ancora quale facoltà sceglierò, mi orienterò ovviamente su qualcosa che abbia a che fare con i miei attuali studi scientifici. Mi piacerebbe fare due lavori, il primo legato agli studi che ho conseguito e il secondo legato alla mia passione, perciò mi vedo come allenatrice di ginnastica ritmica. Sogno una quotidianità sana e genuina, circondata da persone che mi amano e che amo, e dalle mie più grandi passioni ed interessi”.

La serata – L’associazione “Locura World Dance” ha messo in mostra i suoi campioni italiani dimostrando ancora una volta tutta la qualità di una delle scuole migliori di Guidonia Montecelio e tutta Italia. Completamente gratuito l’accesso al concorso, chi si è recato prima a Villa Mura ha avuto anche la possibilità di cenare. A presentare l’evento ancora una volta la coppia formata da Danilo D’Amico e Giorgia Di Florido. Ospite speciale Marika D’Urzo, vincitrice dell’edizione del 2019 e oggi modella con partecipazioni a concorsi italiani come quello di Sanremo, in concomitanza con il famoso festival della musica. Dopo il concorso i presenti hanno potuto rilassarsi con un cocktail a bordo piscina.

L’intervento del sindaco Mauro Lombardo – Tra uno spettacolo e un altro e le uscite dei ragazzi, ha avuto modo di prendere il microfono anche il sindaco Mauro Lombardo, nella sua prima uscita ufficiale dopo la vittoria delle recenti elezioni: “Da pochi giorni sono al lavoro per dare alla nostra città il futuro che merita. Una serata così mi fa ricordare perché mi sono candidato: perché Guidonia Montecelio è meravigliosa e ha una potenzialità eccezionale. Questa è una sera di bellezza: è bello il panorama, è bella la location, sono belli gli invitati e gli ospiti, sono bellissime le ragazze. Non possiamo mancare a questo appello di bellezza”.

L’atelier Le Spose Di - “È stata davvero una grandissima emozione poter riproporre il progetto con cui ci eravamo lasciati tre anni fa. Dopo il grande successo della prima edizione non vedevamo l’ora di regalare di nuovo a Guidonia il suo concorso di bellezza e quest’anno ne abbiamo avuto finalmente la possibilità. È di nuovo un onore per il nostro Atelier “Le spose di” poter presentare le nuove collezioni di abiti da sposa e cerimonia vestendo le 10 miss in gara. Un grande lavoro risultato del connubio tra le forze del nostro staff, Lia Di Pasquali e Donatella Calore. Un ringraziamento speciale va a Marco Muratore, avvocato, imprenditore nonché proprietario di Villa Mura, la splendida location che ha ospitato l’evento. Il tutto è stato reso possibile grazie al fondamentale contributo di Tecnocasa, Maison Fabiano, GC Costantini Gioielleria, Locura World Dance, Foto Express, Special Catering, Sp Crea, Debora Boccia, Chiara Armocromia, centro sportivo Morgana”, dichiara Laura Del Vescovo, organizzatrice dell’evento, imprenditrice nel settore della moda e proprietaria dell’Atelier “Le spose di” che si trova a Villanova di Guidonia.




39 visualizzazioni0 commenti