• Tivoli Guidonia City

Masini: "I 35 mila avvisi tributari alle famiglie di Guidonia sono una vergogna"



Dal candidato sindaco del centrodestra Alfonso Masini riceviamo e pubblichiamo:

“Apprendo che negli ultimi giorni la Tre Esse Italia, concessionaria dei Tributi a Guidonia Montecelio, ha inviato 35 mila avvisi di accertamento tributario ad altrettante famiglie residenti nel territorio.

Le notifiche coincidono con la scadenza della proroga di contratto concessa alla società da parte dell’amministrazione uscente targata Partito Democratico e Movimento 5 Stelle.

Mi lascia perplesso il fatto che gli avvisi siano stati recapitati proprio durante il ballottaggio.

Il mio competitor ipotizza che, per ragioni di propaganda elettorale, l’amministrazione uscente abbia pianificato a tavolino le notifiche degli atti in una data successiva alle elezioni del 19 giugno. E per gli stessi motivi il competitor parla di “sfregio da parte della giunta uscente”.

Se l’ipotesi fosse vera, non mi sorprenderebbe un tale comportamento da parte del Partito Democratico: la differenza è che io non ci ho fatto accordi sottobanco.

Una volta eletto sindaco, riorganizzerò la macchina amministrativa a cominciare dall’Ufficio Tributi per ricostruire la nostra città”.

45 visualizzazioni0 commenti