top of page
  • Tivoli Guidonia City

Rogo all'ospedale di Tivoli, oggi vertice in Procura. Al momento non ci sono indagati



Dopo la tragedia che ha colpito l'Ospedale San Giovanni Evangelista, con il terribile rogo che ha causato la morte di tre persone, si è svolto oggi il vertice in Procura a Tivoli. L’inchiesta, coordinata dal Procuratore Capo Francesco Menditto, è partita e mira ad arrivare ad una conclusione in tempi rapidi. Intanto, sempre nella giornata odierna è stata disposta l'autopsia per ognuna delle tre vittime. Il fascicolo, al momento, è stato aperto per omicidio colposo plurimo e incendio colposo, e resta senza indagati.


In mattinata la Procura di Tivoli ha diffuso una nota stampa per fare il punto della situazione dell'inchiesta. Eccola, integralmente: “Oggi, alle 10.30 vi è stata una riunione di coordinamento investigativo, presenti il sostituto procuratore che cura le indagini fin dalla sera di venerdì, i Vigili del Fuoco del comando Provinciale di Roma e del nucleo investigativo dei Vigili del fuoco, personale della Polizia di stato (Commissariato di Tivoli e Squadra mobile di Roma)".


I risultati dell’autopsia saranno comunicati quanto prima dal medico legale e dal tossicologo nominati, ma per avere certezze sulle cause della morte occorre un tempo non prevedibile in questo momento".

91 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page