• Redazione

Tivoli: La 16esima edizione delle Idi Adrianensi sarà digital



Le ‘Idi adrianensi’, la manifestazione che unisce la rievocazione storica con l’approfondimento sui costumi e le abitudini agroalimentari dell’antichità romana, diventano digital. La 16esima edizione dell’importante appuntamento tiburtino, in grado di attrarre appassionati anche dai Paesi europei che furono parte piena della civiltà della Roma antica, quest’anno si sposta online. Niente manifestazioni sulle strade e piazze o nei consueti spazi fisici, sia per rispettare le norme di prevenzione anti Covid-19, sia perché il protrarsi dell’emergenza non ha reso possibile l’organizzazione dell’evento, ma un percorso digitale che permetterà di non far saltare l’appuntamento con la tradizione che quest'anno avrebbe dovuto tenersi nelle giornate  di venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 giugno.

La rievocazione, curata dall’associazione ‘Villa Adriana Nostra’, punta a rappresentare i fasti del periodo Adrianeo. Oltre che essere un momento ludico, ha una valenza altamente culturale. Per una settimana - a partire da oggi, 15 giugno - una intera settimana sarà dedicata a un’edizione digitale delle ‘Idi Adrianensi’ a cura della delegata del sindaco per la Valorizzazione delle tradizioni e del folklore Irene Timperi,  in collaborazione con le associazioni ‘Villa Adriana Nostra’ e ‘Sulphuri artem’. Sulla pagina Facebook della consigliera si snoderà un percorso che farà conoscere i miti, i luoghi e i personaggi che hanno ispirato l’evento in questi 16 anni, e si andranno a presentare tutte le persone che attraverso studio e ricerca costanti cercano di realizzare una rievocazione sempre più interessante dal punto di vista storico. Si potranno avere notizie e curiosità sul mondo antico e momenti di rivisitazione teatrale della storia attraverso le splendide immagini di repertorio, ma anche nuove produzioni video, condivise sui social sino ai tre giorni designati delle Idi, mantenendo anche in forma digitale l’assetto originario:

-          Venerdì 19: accensione del fuoco sacro da parte del gruppo delle vestali; 

-          Sabato 20: sarà dedicato ai gladiatori e ai combattimenti in arena; 

-          Domenica 21: si parlerà dell'imperatore Adriano e dell'impronta  indelebile della sua figura su Tivoli.

“Ci saranno delle novità interessanti ”, commenta la consigliera Timperi, che già ad aprile ha organizzato, con un successo di partecipazione, una edizione digital della tipica Infiorata di Tivoli. “Le rievocazioni come quella delle ‘Idi adrianensi’, sono opportunità importanti per il nostro territorio di raccontare il suo passato e valorizzare la sua storia millenaria, per attirare gli appassionati e incrementare una nicchia di turismo ghiotto di queste manifestazioni; ma anche, va sottolineato, per rimarcare che il nostro presente è frutto delle radici antiche, che vale la pena sempre alimentare e studiare per conoscere noi stessi e vivere con maggior rispetto il nostro tempo. Puntare su eventi così articolati, è sicuramente un valore aggiunto per la nostra proposta culturale, che mira a coinvolgere più associazioni facendo rete con le attività commerciali e ricettive. Chi vorrà, potrà seguire e commentare sulla mia pagina Facebook (https://www.facebook.com/irene.timperi) ed esprimere quali, tra le figure emergenti delle Idi, lo entusiasmerà di più. Anche in questa edizione virtual sarà, dunque, possibile proclamare un vincitore”.







20 visualizzazioni

©2020 di Tivoli Guidonia City. Creato con Wix.com