• Tivoli Guidonia City

Tivoli: Sei ottici donano 120 occhiali ai minori provenienti da famiglie in difficoltà economica




Continua la campagna di solidarietà ​per i tiburtini in difficoltà economica. A donare questa volta sono sei negozi di ottica dell’associazione “Unione dei commercianti dell’area tiburtina” che offriranno 20 paia di occhiali da vista ciascuno, per un totale di 120, da fornire a bambini e bambine, ragazzi e ragazze tra i tre e i 14 anni le cui famiglie stiano affrontando maggiori difficoltà economiche, anche a causa dell’attuale emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’iniziativa riguarda, in particolare: l’ottica “Berti Manrico”, l’ottica “Depa Vision”; l’ottica “Optistar”; l’ottica “Mantovani”; l’ottica “Le torri” e l’ottica di “Berti Raffaele”.

Le famiglie interessate potranno contattare il servizio di pronto intervento telefonico “numero amico” (3356088907) attivo ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12. Sarà cura di un assistente sociale raccogliere le richieste, effettuare una valutazione di appropriatezza e poi trasmettere l’elenco dei beneficiari agli ottici aderenti all’iniziativa, sino a esaurimento delle forniture messe a disposizione.

Ai minori che saranno indicati come beneficiari della donazione dal “numero amico” verranno fornite, a titolo gratuito, montature selezionate e lenti oftalmiche certificate con indice di rifrazione 1.5 e gradazioni con sfera max +/-4.0 e con cilindro max +/-2.00.

«Questa misura di solidarietà rappresenta un importante aiuto rivolto ai concittadini e alle concittadine più giovani», commenta l’assessora alle Politiche sociali Maria Luisa Cappelli, «nei confronti dei quali è fondamentale assumerci una responsabilità collettiva per promuoverne lo sviluppo adeguato e il benessere fisico e psicologico. Siamo ancora nel pieno dell’emergenza epidemiologica dovuta alla pandemia da Covid-19 e le ripercussioni economiche sono devastanti per le famiglie. La tutela della vista - soprattutto nelle fasce più giovani della popolazione, spesso esposte in maniera prolungata agli schermi digitali per poter seguire le lezioni della didattica a distanza - rischia di essere trascurata, anche a causa del ridimensionamento dei consumi da parte delle famiglie, proprio in ragione delle difficoltà che stanno attraversando. Ringrazio, per questo, il presidente dell’Unione dell’area tiburtina, Manrico Berti e tutti i commercianti e gli ottici che hanno aderito a questa iniziativa, consapevoli che la solidarietà è il vero grande collante di una comunità, soprattutto nei momenti più critici».

«L’iniziativa “Ottici tiburtini” è rivolta ai nostri concittadini e alle famiglie in difficoltà», spiegano i referenti dell’associazione dei commercianti. «Noi ottici, come paramedici e commercianti, sentiamo forte il dovere di andare incontro alle esigenze del territorio, cercando di aiutare, con un semplice piccolo gesto, coloro che hanno subìto nei mesi scorsi e ancora oggi stanno subendo le conseguenze economiche della pandemia».

71 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti