• Redazione

Tivoli: Test rapidi agli studenti nel "drive in" dedicato alle scuole



A oltre un mese dalla riapertura delle scuole a Tivoli – dove le attività didattiche sono riprese alla data prevista dal ministero dell’Istruzione, il 14 settembre scorso – anche nel territorio tiburtino, come nel resto d’Italia, incominciano a esserci quotidiani contagi all’interno delle scuole. Una situazione che influisce sull’organizzazione didattica degli istituti cittadini, coinvolgendo, oltre agli studenti, anche i docenti e non docenti. Il Comune di Tivoli, d’accordo con la Asl Roma 5 e con i dirigenti degli istituti scolastici della città, ha attrezzato un’area in cui ospitare un temporaneo “tamponi drive in” destinato esclusivamente alle scuole, attivo già da ieri lunedì 19 ottobre.

“Il diffondersi dei contagi condiziona inevitabilmente anche la vita scolastica - commenta il sindaco Giuseppe Proietti - le scuole si sono riaperte secondo la data prevista dal Governo, adeguando le aule e gli ambienti interni a tutte le disposizioni previste dai ministeri dell’Istruzione e della Salute  e dove questo non è stato possibile, sono state realizzate strutture prefabbricate all’esterno, lavori eseguiti dal settore dei Lavori pubblici del Comune. Un impegno che ha consentito anche la ripartenza dei servizi della mensa. Per quanto riguarda i contagi nelle scuole tiburtine, abbiamo comunicazione certa, sinora, di almeno 14 alunni o alunne risultati positivi in diversi istituti di Tivoli. La procedura anti Covid-19 prevista dall’autorità sanitaria prevede la quarantena e il tampone rapido per tutti gli studenti di una classe in cui si sia riscontrato un positivo al Sars-Cov-2 e, infatti, nello spazio adibito dal Comune di Tivoli insieme alla Asl e agli istituti scolastici, vengono sottoposti a tampone gli alunni e le alunne che appartengono alle classi in cui si sia manifestato un caso positivo. Ieri i test sono stati eseguiti su circa 200 tra alunne e alunni di otto classi differenti, ciascuna delle quali aveva fatto riscontrare un caso positivo. Domani le classi che saranno sottoposte a tampone rapido saranno sei, con altrettanti casi di alunni positivi, per un totale – tra lunedì e domani – di circa 400 persone tra alunni e alunne, personale insegnante e tecnico, collaboratori. I 400 tamponi, si ricorda, non sono relativi ad altrettanti contagiati, ma si eseguiranno in via precauzionale sulle persone che hanno avuto contatti in classe con i 14 alunni e alunne positivi. Altri tamponi saranno effettuati nella giornata di sabato 24 ottobre. È un sforzo notevole, reso possibile grazie alla massima collaborazione tra le famiglie, gli istituti scolastici, la Asl e il Comune. Ancora una volta raccomando a tutti di adottare quei comportamenti necessari a cercare di limitare il contagio da Sars-Cov-2, da assumere sempre anche all’interno delle scuole”.

158 visualizzazioni

©2020 di Tivoli Guidonia City. Creato con Wix.com