• Tivoli Guidonia City

Tivoli: Il Comune aderisce alla "Giornata mondiale Unesco del libro e del diritto d'autore"




Il Comune di Tivoli aderisce alla “Giornata mondiale Unesco del libro e del diritto d'autore” di venerdì 23 aprile con l'evento "Amore, sentimento e conoscenza”, proposto dalla consigliera del sindaco per la Promozione della lettura, Rosa Mininno. L’appuntamento, che si terrà online a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, che non rende ancora possibile tornare a vivere eventi culturali in presenza, rientra nell’undicesima edizione della campagna nazionale “Il maggio dei libri 2021”, ideata dal Centro per il libro e la lettura (Cepell) del ministero della Cultura.

Poeti, scrittori, critici letterari, docenti, sottoscrittori del “Patto per la lettura” del Comune di Tivoli (che ha ottenuto nel 2017 dal Cepell il titolo di “Città che legge”, entrando a far parte della rete virtuosa di realtà che promuovono la lettura come forma di sviluppo sociale oltre che culturale) e consiglieri del sindaco leggeranno brani tratti da opere letterarie e poesie. All’evento ha aderito anche la biblioteca comunale “Maria Coccanari Fornari”. Le video letture, disponibili in una playlist sul canale youtube del Comune di Tivoli a partire da venerdì 23, saranno dedicate a tre temi in particolare:

-"Amor... ch'a nullo amato amar perdona", incentrato sull’amore come sentimento totale, irresistibile, che appaga chi lo prova e che diventa ancora più potente se indirizzato verso il prossimo come solidarietà, empatia, comprensione e accettazione. Questo filone è quindi dedicato all’amore nel senso più classico del termine e alla sua accezione più sociale e di apertura verso l’altro. I generi possibili? Anzitutto la poesia, capace di elevare al massimo grado i sentimenti, ma anche la narrativa in prosa e qualunque libro tocchi le corde più profonde dell’animo;

-"Amor... che ne la mente mi ragiona", questo tipo di amore è quello indissolubilmente legato all’intelletto, è la passione per la razionalità e la conoscenza, le stesse che avevano spinto Ulisse a intraprendere i suoi viaggi: ecco allora il filone perfetto per esplorare il genere del reportage e quello giornalistico, le forme contemporanee di narrazione che più rispondono al bisogno di conoscere e interrogarsi sul presente e i suoi continui mutamenti;

-"Amor... che move il sole e l’altre stelle", declinazione tematica che richiama la concezione dantesca di amore universale, inizio e fine di tutto, i due estremi sui quali l’umanità da sempre si interroga: questo filone è pensato per dare risalto a riflessioni non solo di letteratura ma soprattutto di filosofia, religione, psicologia, divulgazione scientifica e salvaguardia ambientale, interpretando l’amore come desiderio di conoscenza, cura e tutela di ciò che ci circonda.​


6 visualizzazioni0 commenti