• Redazione

Tivoli: Ristoratori e commercianti insieme per i pasti solidali



Pasti solidali per i tiburtini bisognosi nel giorno della vigilia di Natale. Ristoratori e commercianti tiburtini insieme per regalare un momento di gioia e di serenità ai concittadini meno fortunati. Sono diverse le realtà commerciali e imprenditoriali del territorio che si sono unite per mettersi a disposizione della comunità, offrendo il proprio aiuto. Iniziative che si vanno ad aggiungere a quelle già intraprese dalla rete solidale nata nei primissimi giorni dell’emergenza sanitaria dalla collaborazione tra l’assessorato alle Politiche sociali, la Croce rossa italiana di Tivoli, la confraternita Misericordie di Villa Adriana e le associazioni di protezione civile impegnate sul territorio comunale.

Nello specifico: il ristorante “Sibilla” metterà a disposizione 250 pasti pronti; il ristorante “Lago dei reali” offrirà invece 50 pasti pronti; l’azienda “Pascale industrie alimentari” di Roma, specializzata nella produzione di snack di friggitoria, si è proposta di offrire alle famiglie in difficoltà il tipico articolo natalizio “misto vegetale in pastella”. I pasti verranno consegnati nel pomeriggio di giovedì 24 dicembre dalle volontarie e dai volontari della rete solidale.

Oltre ai pasti pronti a domicilio, le famiglie in difficoltà potranno chiedere i pacchi alimentari. Per avanzare le richieste, già a partire da oggi i cittadini possono contattare il “numero amico” al 3356088907 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18). Risponderà un’assistente sociale, che effettuerà una valutazione di appropriatezza delle richieste e trasmetterà l’elenco dei beneficiari di pasti pronti o dei pacchi alimentari alla protezione civile di Tivoli che, insieme alle associazioni partner della rete solidale, procederà alle consegne. Al progetto collaborano anche i centri per anziani tiburtini, i quali indicheranno al settore Sociale gli anziani da supportare.

«Sarà solidale anche il Natale tiburtino di quest’anno, con tante iniziative a sostegno delle famiglie in difficoltà. Mai come quest’anno si sente forte il bisogno di sostenere i nostri concittadini con reti di supporto e accoglienza», spiega l’assessora alle Politiche sociali Maria Luisa Cappelli. «Sarà un Natale diverso dal solito, ma forse anche più autentico, basato sulla solidarietà verso i più bisognosi da parte di chi ha maggiori possibilità. Non mancherà il nostro impegno, come amministrazione tiburtina, per essere vicini a chi si trova in difficoltà. Oggi più che mai, data la situazione di forte fragilità e incertezza che tutta la comunità sta vivendo, è fondamentale non lasciare solo nessuno. Un’iniziativa importante», conclude Cappelli, «che intende allargare la rete solidaristica di collaborazioni e contatti che consente di sensibilizzare i cittadini a donare in modo gratuito e incondizionato. Ringrazio tutte le associazioni di protezione civile, la Croce rossa, le Misericordie di Villa Adriana, la cooperativa Cotrad, per il grande impegno che anche questa volta hanno dimostrato; i centri per anziani, i commercianti e i ristoratori per la loro generosa vicinanza alla comunità. E ringrazio anche i singoli cittadini che grazie alle loro donazioni hanno aiutato il Comune ad acquistare i pacchi alimentari».

68 visualizzazioni0 commenti

©2020 di Tivoli Guidonia City. Creato con Wix.com