• Tivoli Guidonia City

Guidonia Montecelio: Dal Teatro Imperiale al Comune, le iniziative per l'8 marzo



Un pomeriggio dedicato interamente alle donne sarà quello che si terrà in occasione dell’8 Marzo: Giornata Internazionale della Donna. Si inizia alle 18 al Teatro Imperiale con lo spettacolo “Grasso è bello” di Dario Fo e Franca Rame con la regia di Anna Greggi. Lo spettacolo avrà un costo di 10 euro che andrà a sostegno delle donne in difficoltà sul territorio di Guidonia Montecelio.

A seguire sempre al Teatro Imperiale ci sarà il dibattito “Il Sal8 delle Donne” che vedrà la partecipazione di Eleonora Mattia, Presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità, della dottoressa Stefania Salvati, Direttore del Distretto Sanitario Asl Roma 5, delle operatrici del Centro Antiviolenza Gea e di numerose donne protagoniste della sanità, della cultura e della società civile di Guidonia Montecelio. L’evento verrà trasmesso in diretta Facebook sulla pagina del Comune di Guidonia Montecelio e prevede la presenza di un interprete Lis.

“Mentre per il 25 Novembre abbiamo incentrato il dibattito sulle donne vittime di violenza, per l’8 Marzo abbiamo pensato ad una giornata che mettesse in evidenza le tantissime donne che, nella nostra Guidonia Montecelio, si sono distinte nel loro campo di appartenenza - spiega l’Assessore alle Pari Opportunità Rosaria Morroi - si parlerà anche di nuove opportunità messe in campo dalla Regione Lazio e dal Comune di Guidonia Montecelio per aiutare le donne nei diversi campi del loro agire. Per questo quindi abbiamo dato vita al "Sal8 delle donne", pensato come un luogo di ritrovo che non coinvolga soltanto le donne protagoniste del dibattito, ma idealmente tutte le donne di Guidonia Montecelio”.

“Sempre per questa giornata abbiamo concluso il contest lanciato alle scuole del territorio- prosegue Morroi- che in questi mesi hanno prodotto alcuni elaborati dedicati a donne meno conosciute ma meritevoli di attenzione. Conclusi gli accertamenti burocratici, verrà intitolata a breve una via della nostra Città alla donna protagonista dell’elaborato vincitore”.

“L’attenzione alla questione di genere non può e non deve esaurirsi soltanto nelle giornate delle ricorrenze previste sul calendario. Per questo, quindi, l’attenzione dell’Amministrazione Comunale verso questi temi è sempre alta e presente ed è necessario essere sempre proattivi in questo senso”, conclude il Sindaco Michel Barbet.


8 visualizzazioni0 commenti