• Redazione

Tivoli: Roberto Carbone è il nuovo Comandante della Polizia Locale


Il Comune di Tivoli ha un nuovo dirigente comandante: è Roberto Carbone, che ha assunto ufficialmente da ieri l’incarico di dirigente comandante del corpo della polizia locale di Tivoli. Carbone, nato a Monza, ha 37 anni. Tra gli ultimi incarichi come comandante, quello in capo al corpo della polizia locale di Merate (Lecco), Comune in cui ha ricoperto il ruolo di commissario capo a partire dal primo agosto 2014 e dove è stato anche vice segretario generale. In precedenza, Carbone è stato nel corpo della polizia locale ad Agrate Brianza e Camparada (entrambi Comuni nella provincia di Monza e della Brianza). Laureato in Giurisprudenza, il nuovo dirigente comandante della polizia locale di Tivoli ha un master in Filosofia e storia del diritto e uno in Security e intelligence. Quella nel Comune di Tivoli è – dopo dieci anni nell’ambito delle polizie locali – la prima esperienza in una città del Centro Italia.

«Esprimo i miei complimenti e congratulazioni al nuovo dirigente comandante della polizia locale di Tivoli Roberto Carbone, che ricoprirà un ruolo rimasto vacante per 29 anni», dice l’assessora al Personale Angela Dimiccoli. «Nell’augurargli buon lavoro, mi pregio di rappresentare che, malgrado le criticità legate alla pandemia da Covid-19, l’amministrazione comunale è riuscita, proprio negli ultimi difficili mesi, a dare risposte concrete per quanto riguarda la firma del contratto decentrato parte giuridica ed economica e sulla fornitura di nuove vetture di servizio, e integrazione e completamento del vestiario. Ci tengo anche a ringraziare la vicecomandante Eleonora Giusti e l’intero corpo della polizia locale, fatto di donne e di uomini che non si sono mai risparmiati nel portare avanti il loro lavoro, pur nelle oggettive limitazioni dovute alla carenza di personale, di cui tutte le polizie locali d’Italia purtroppo soffrono. Tutto il corpo della polizia comunale si è adoperato sempre per eseguire il proprio servizio sul territorio. Verranno fatte nuove assunzioni attingendo proprio dalla graduatoria ancora valida dell’ultimo concorso dei vigili urbani, per poter colmare i vuoti che si sono generati per effetto dei pensionamenti e della mobilità verso altri enti».

«Sono molto contento di aver partecipato a questa procedura di selezione, procedura rapida e ben fatta che ha portato a individuare una figura che mancava da molti anni nell’architettura istituzionale del Comune di Tivoli», commenta il nuovo comandante della polizia locale di Tivoli. «A livello personale è un incarico importante, un passaggio che avrà un impatto sulla cittadinanza e che avviene in un momento molto delicato, in cui c’è la necessità della massima collaborazione tra i cittadini e le istituzioni. Il nostro lavoro sarà di coesione sociale, per poter intervenire in un momento particolarmente delicato; la polizia locale dev’essere vista come un servizio al cittadino, così come quest’ultimo deve riconoscere negli uomini e nelle donne dei vigili urbani persone vicine, che aiuteranno a superare questo momento difficile per tutti. Ringrazio la vicecomandante facente funzioni Giusti per aver retto il corpo municipale sino a oggi. Da questo momento partirà una prima fase di analisi insieme al sindaco, con il quale ho avuto modo di avere un primo confronto che mi ha permesso di recepire gli obiettivi dell’amministrazione. L’analisi che farò nei prossimi giorni, permetterà di delineare insieme all’amministrazione una strategia di riorganizzazione del corpo e dei suoi compiti. Tutto questo con lo scopo di migliorare un servizio pubblico di fondamentale interesse per i cittadini».

«Faccio a nome mio e di tutto il corpo della polizia municipale un grande in bocca al lupo al nuovo dirigente comandante Carbone», commenta la vice comandante Giusti, «che ho già avuto modo di conoscere a conclusione del concorso, a fine ottobre. Il suo sarà un lavoro appassionante ma comunque complesso e non soltanto per la pandemia in corso e per le conseguenze che le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria stanno determinando sul tessuto sociale ed economico della città; il compito di Carbone sarà anche quello di metter mano ad aspetti rimasti per diversi anni in attesa di soluzioni. Anni in cui, però, la polizia locale di Tivoli ha sempre lavorato con determinazione e costanza, ringrazio per questo i colleghi e le colleghe. Tutti noi continueremo a collaborare con partecipazione al fianco del nuovo dirigente comandante e condivisione delle scelte che verranno prese».




151 visualizzazioni

©2020 di Tivoli Guidonia City. Creato con Wix.com